ESO Live episodio 15

ESO LIVE Episodio 15 del 10 Aprile

Gina Bruno – Assistant Community Manager

Jason Leavey – Community Coordinator

Novità Ufficiali di ESO

  • In arrivo la patch 2.0.5 durante la prossima settimana ecco alcune delle novità:
    • Soluzione problemi di costumi con i personaggi werewolf
    • Soluzione di problemi di ritardo tra gli impatti e i danni dei fire trebuchet.
    • Risolto il bug in cui in certi casi non si poteva smontare
    • Risolti problemi con i set che proccavano sempre
    • Risolti problemi con i nemici che quando venivano sbalzati non prendevano i danni da caduta corretti.
    • … e molto altro ancora!
  • Breve riassunto delle ultime novità della patch 2.0.4 che potete trovare tradotta qui.
  • Annuncio Welcome Back Weekend che potete trovare qui.
  • Se rispondete ai requisiti avrete ricevuto già la mail di copia su console:
    • Completando l’acquisto della copia, proposto dalla mail, si avrà il gioco (da scaricare) incluso nel prezzo.
    • Questo acquisto può essere effettuato per entrambe le console, ed i personaggi saranno copiati sia su PS4 che su Xbox One oltre ad essere mantenuti su PC/Mac!
    • Completando la procedura i personaggi dell’account verranno COPIATI sull’account della console, non trasferiti. Quindi verranno mantenuti i personaggi sull’account del PC/Mac e la copia avverrà in una data più vicina al lancio per console.
  • Riassunto Tales of the Dead 4, concorso purtroppo non disponibile per l’Italia.
  • Nuovo contest disegno pet, purtroppo anche questo non disponibile in Italia.
  • Nuovo video del Senche-Leopard, presto disponibile nel crown store!

La vita in ZoS

Eric Mabry – Senior QA tester

Eric ha spiegato quali siano i suoi compiti ed in generale cosa fa dentro ZoS. Come per il dipartimento QA (Quality Assurance – Controllo di Qualità) il compito principale sia quello di trovare i bug e riportarli agli sviluppatori per la loro risoluzione ed identificare i problemi che possono interessare agli sviluppatori. In seguito ha spiegato come è successo che sia riuscito ad entrare a lavorare in Zenimax, che come per tanti altri lavori si mandano domande e che nonostante possa essere dura, lui non ha mai mollato, ed un giorno è squillato il telefono e tutto è cambiato. Si è videogiocatori, e si deve avere la passione. Una domanda che lo ha sorpreso durante il colloquio di lavoro è stata

“Cosa guadagniamo assumendoti?”

La risposta

“La mia passione, ho giocato tutta la vita, lavorare qui è seguire la mia passione. Io renderò il prodotto migliore. Voglio vedere il prodotto con le migliori condizioni e renderlo il migliore possibile.”

Durante l’assunzione, ha proseguito, vogliono vedere che si ha il cuore, che si tiene con ferma passione a quello che si fa e quando cercano gente inoltre vogliono per il QA che ci sia esperienza con i videogiochi, ma anche attenzione ai dettagli per trovare qualsiasi bug anche il più piccolo, e capacità di comunicare in quanto si deve poter dire agli sviluppatori qual’è il bug, con minuziosità, come riprodurlo e guidarli al problema senza confonderli.

Eric lavora in ZoS da un paio di anni ed ha seguito molte fasi come la beta, ed il lancio ad esempio. Per il lancio sulle console ad esempio è stato necessario molto lavoro, a causa delle piattaforme differenti, per adattare il gioco mantenendo gli standard di qualità del PC.
Nel reparto QA normalmente i compiti e gli ambiti di lavoro sono suddivisi tra i membri (arte, meccaniche, ogni possibile sotto-categoria del gioco), quindi è indispensabile il lavoro di squadra, un ambiente rilassato in cui poter cooperare, ma dato che si è praticamente tutti con interessi molto simili è facile legare con gli altri. Questo fa diventare ZoS come una grande famiglia, in cui si spende molto tempo delle proprie giornate ma lo si fa con persone con cui si va molto d’accordo.

Inoltre Eric a ringraziato per le miriadi di /bug che la gente riporta ogni giorno, ed ha voluto sottolineare come più i rapporti sono dettagliati e immediati all’avvenimento del bug, più è facile per il QA preparare il rapporto da dare agli sviluppatori e programmatori. Anche il luogo dove è avvenuto il bug è molto importante, o l’equipaggiamento o i buff attivi al momento, quindi anche uno screenshot aiuta molto ad individuare il bug velocemente e sottoporlo ad una correzione. È capitato ad esempio che delle gilde abbiano avuto la possibilità di allegare un filmato al bug, come quello del loro trial in corso in cui si è verificato, e se si riuscisse a farlo ogni volta sarebbe l’ideale perchè a quel punto sarebbe molto più rapido individuare e riprodurre l’errore.

Creazioni dei Fan

È seguita poi una presentazione delle creazioni artistiche dei fan di ESO e se voleste sottoporre i vostri disegni basta allegarli nella pagina tumblr ufficiale oppure inviateceli a noi e provvederemo a riportarli in inglese sui canali ufficiali con il vostro nome!

Ask us Anything

In seguito c’è stata una sessione molto interessante di domande e risposte, prese dal apposito thread sul forum o da chi era live su Twitch:

D: Ci sono problemi di lag in Cyrodiil e PvE, cosa state facendo a riguardo?
R: Stiamo controllando a fondo per cercare di risolvere, ed abbiamo già fatto qualche tentativo a riguardo ma non ha funzionato, comunque stiamo continuando a lavorarci su.

D: Dov’è la Imperial City?
R: La stiamo testando assieme a Cyrodiil per valutarne l’impatto sul gioco, ma vogliamo che sia testata a fondo prima di lanciarla nel gioco.

D: Prevedete nuovi sistemi di gioco?
R: Attualmente abbiamo appena lanciato il Crown Store che da solo è un enorme sistema di gioco e continueremo ad espanderlo ogni mese con nuovi oggetti, ma al momento non sono previsti nuovi sistemi in particolare.

D: Ci sarà mai una auction house globale?
R: Al momento non è prevista in quanto cambierebbe troppo l’economia del gioco e non interessa per ora agli sviluppatori.

D: Ci sarà supporto controller su PC?
R: È pianificato soprattutto grazie all’uscita per console, ma serviranno dei test interni prima.

D: La rimozione veteran ci sarà?
R: Era stata promessa ed è sempre pianificata quindi ci sarà sicuramente in futuro.

D: Ci saranno animazioni di Idle tipo posture ad arma sguainata?
R: Questa è una buona idea! Sicuramente però prenderà molto tempo implementarla per prevedere tutte le possibili posture ed armi.

D: Alcune armature hanno problemi di tinte, ad esempio il culo lucido delle bosmer.
R: Lo sappiamo e vedremo di tenere le tinte più fedeli possibile al tipo di materiale su cui sono applicate.

D: Cosa farete per il bug del templar eclipse e per focused charge?
R: Conosciamo i bug e ci stiamo lavorando sopra al momento.

R: Avete mai considerato di dare dei combat pet a tutte le classi?
R: È interessante come idea ma costituisce una particolarità del sorcerer, e vogliamo tenere le classi peculiari e distinte per ora.

D: Build Stamina vs Magicka?
R: Ci sarebbero molti discorsi da fare, ma essenzialmente entrambe le build hanno vantaggi e svantaggi. Le build Stamina hanno possibilità di effettuare più dodge (scambiare attacco con difesa), mentre magicka no. Per bilanciare i consumi gli attacchi stamina son più economici di quelli magicka, ma è difficile trovare un equilibrio adeguato.

D: Gli Emote funzioneranno sulle console?
R: Saranno come su pc e si userà l’interfaccia che han studiato dedicata alle console.

D: Nuovi stili e motif?
R: Li vogliamo aggiungere, quando e come è da decidere ma abbiamo molti motif nuovi pronti da inserire.

D: Niente tinte per gli scudi?
R: Le vogliamo aggiungere a breve termine

D: Piani per ricercare cibi? Ad esempio una ricetta che mi manca la posso scoprire con la ricerca?
R: Non ci sono piani per una Research di Cooking, invece stiamo facendo ricerche sulla creazione di ricette più culturali.

D: Armature dei ladri?
R: Non sono previste nel breve.

D: Cavalcature volanti?
R: Uno dei termini più ricercati sui forum, mai dire mai ma non abbiamo piani al momento.

D: Nuovi costumi?
R: Nuovi polymorph ed altro il prossimo mese, aggiorneremo lo store ogni mese.

D: Piani per comprare regali per altri giocatori tramite crown store?
R: Al momento non è previsto nulla di simile ma ci piace l’idea e ci penseremo a riguardo.

D: La mount Senche-Tiger sarà disponibile per le console?
R: È possibile ma improbabile, è un esclusiva per PC e su console la avrà sicuramente chi copierà l’account che la ha già.

D: Esiste un limite alle daily, perché?
R: Per due motivi, a causa di ricompense elevate delle daily e per permettere a giocatori con meno tempo di stare dietro a chi ha più tempo.

D: Fate PvP o PvE ogni tanto per rilassarvi?
R: Stiamo spesso a giocare nel gioco ma non diciamo nulla a nessuno.

D: Potete mettere un graveyard wayshrine nei delve di cyrodiil come per il PvE per evitare di trovarsi ai gate?
R: No ci piace che ci sia tensione nel content PvE affrontato in Cyrodiil.

D Elloa: Bere nel tempio dei divini è un insulto?
R Lady Cinnabar: No, è perfettamente lecito ma i comportamenti degli ubriachi possono essere irrispettosi dei divini.

Ricordate che le domande basta metterle nel thread sul forum ufficiale apposito oppure sui nostri forum, le tradurremo e riporteremo per voi sui forum ufficiali!

Eventi Community

Sono stati poi elencati diversi eventi organizzati dai fan, ma nessun evento sul server EU purtroppo!

Lore with Lawrence

Normalmente la gente chiede se si può fare una cosa in gioco, ed il suo lavoro è dire come qualcosa accade in Elder Scrolls, non tanto dire che non esiste una cosa simile in gioco. Bisogna rendere le cose divertenti per i giocatori ma appropriate nel contesto Elder Scrolls. Far sentire che tutto fa parte dello stesso mondo e che non ci sono cose separate, il tutto che sia credibile per Tamriel e le sue persone. Lawrence ha poi proseguito come lui debba interfacciarsi con Bethesda in quanto stanno continuando a pubblicare titoli per la serie (confermato ES6???) e quindi che ciò che lui dice non vada a contrastare con cose che loro pubblicheranno in seguito.

D: Come si crea nuovo lore per ESO?
R: Lo facciamo sempre dal punto di vista di personaggi nel gioco. Bisogna sempre contestualizzare, come lo può vedere un nord di Windhelm, un bosmer di Grathwood…? Se è consistente tra le culture allora è valido come lore.

ESO è diverso da tutte le altre ambientazioni fantasy in quanto non esiste una storia o un background VERO e stabilito. In Tamriel, tutto il lore non è rivelato dall’alto ma dalla gente e da quello in cui la gente crede. Il lore è sempre informativo ma anche personale (dipendente da cultura, dalla persona…). Quindi la gente può contraddirsi tra di loro! Non esiste una realtà oggettiva, i divini possono cambiare anche quel che è successo nel passato non solo il futuro. Si può ascoltare quello che la gente dice e poi ricavarne l’opinione personale.

D: Su cosa lavori ora?
R: Ho lavorato al Justice system per un pezzo. Con la sua uscita siamo tornati sul nuovo content: Orsinium, Wrothgar, Murkmire, Imperial City, Clockwork City, Dark Brotherhood, Thieves Guild, stiamo lavorando su tutte queste cose.

D: Quanto ci va per creare un lore?
R: Alcune cose si riescono a dedurre da uno o più pezzi esitenti di lore e son veloci ma nuove zone o altre novità bisogna crearle da zero e fare in modo che siano integrate nella storia dei posti precedente e successiva. Fino a un certo punto, dato che il gioco avanza, il lore si evolve e si riscrive durante il gioco stesso.

D: Cosa dici che fai come lavoro alla famiglia?
R: I just tell them I’m a wizard! (Gli dico semplicemente che sono uno stregone!)

D: In ESO ci sono riferimenti agli tsaeci, uomini serpente. Cosa sappiamo del loro aspetto?
R: Dipende da cosa chiedi. Sono gli akaviri invasori della prima era, la cui invasione è stata fermata da Reman. Erano definiti uomini serpente, ed avevano diversi caratteri serpenteschi, ma si può trovare l’armatura akaviri nel gioco, quindi si può pensare partendo da quello il loro aspetto. Forse erano mutaforma.

D: M’aiq the Liar è un principe daedrico?
R: Se lo chiedeste a lui cosa vi direbbe? Ovviamente vi mentirebbe (the Liar)

D: Dov’è ora l’isola psijic?
R: In ESO gli psijic han preso la loro isola e l’hanno portata via o fatta sparire o comunque non si riesce a trovare.

D: Chi è Cadwell?
R: Perché tutti pensano che ci sia in Cadwell più di quel che dice di essere?? Cosa potrebbe essere uno con una pentola in testa? Finché non esce nulla di nuovo lui è lui.

A seguito c’è stato un rito di sacrificio di un Mudcrab (peluche) a Kynareth officiato da Lawrence. Inoltre durante tutta la serata son stati distribuiti regali a chi ha partecipato.
Potete trovare il broadcast dell’intero episodio qui.

Parliamo assieme di queste novità sui forum di ESO Italia!

Lascia un commento