Witches Festival 2017 e Clockwork City

Rieccoci di nuovo a parlare del Festivald elle Streghe!

L’evento inizierà questo venerdi 21 e terminerà mercoledì 1 Novembre.

La quest è sempre la stessa, si potrà prendere dal Crown Store, si avrà la doppia esperienza una volta che saremo in forma di scheletro e otterremo sempre degli scrigni da aprire sconfiggendo qualsiasi boss (da quelli delle semplici delve a quelli delle trial).
Dagli scrigni si dropperanno ricette, progetti per la casa, esche per la pesca, pagine o l’intero motif dell’Hollowjack e le due maschere dell’anno scorso più due nuove (ma simili) di quest’anno.

 

Una volta sbloccati tutti gli achievement dell’evento sarà possibile comprare con le corone o con 250k di gold la casa delle streghe di Glenumbra. Una volta finito l’evento, bisognerà aspettare l’anno prossimo per poterla comprare!

 

Il DLC della Clockwork City, sarà disponibile per PC e Mac dal 23 ottobre, mentre dal 7 per Xbox e Playstation.

Con questo aggiornamento si potranno ottenere anche altri 3 motif nei contenuti già usciti in precedenza: uno per ciascun dungeon di Horns of the Reach (ovviamente con possibilità maggiori di drop completandoli in Veteran Hard Mode) e un altro completando la quest settimanale della trial Halls of Fabrication.

Nel dlc si potranno ottenere 2 nuovi motif, nuovi set droppabili e cratabili, nuove ricette, nuove quest che riguarderanno il Principe Daedrico Nocturnal e una nuova mini-trial: l’Asylum Sanctorium.

 

Il prossimo Capitolo/Espansione di ESO (in uscita probabilmente nel Maggio/Giugno 2018) sembra che sarà ambientato nell’intera Isola Summerset degli Elfi Alti, vista solo in The Elder Scrolls I: Arena. Ci vedrà affrontare tre Principi Daedrici e probabilmente visitare per la prima volta nella storia del gioco l’isola di Artaeum degli Psiijic.

 

Vi saluto con un’immagine del futuro motif Akaviri Tsaesci, che già in una news passata vi avevo in parte mostrato:

 

 

Questo per ora è tutto!
Good game!

Lascia un commento